vai al contenuto principale

Essere testimoni attraverso lo Yoga e la Mindfulness

  • News

Essere testimoni

Lo Yoga invita alla consapevolezza di una dimensione, oltre la realtà frenetica quotidiana, un mondo interiore di lentezza, accettazione, mistero e grazia. Negli anni, gli insegnanti di Yoga e i meditatori hanno dato a questa consapevolezza molti nomi, tra cui il testimone, la mente saggia, o mente originale. Quando accediamo a questo luogo di mistero realizziamo di essere qualcosa di più dei nostri sé individuali.

Quando si parla di presenza che è testimone di solito si tende a pensare alla dissociazione, l’esperienza che molti survivor hanno fatto del tagliare fuori il trauma che hanno subìto. Questa è spesso la prima esperienza di andare in un posto che non può essere trovato attraverso la mente razionale.

L’entità che si stacca da noi guarda il trauma da lontano, forse dal soffitto o dal cielo. Oppure la presenza che testimonia può essere collocata in un oggetto inanimato – un muro, un tavolo, una sedia, un montante del letto – che tiene memoria.

Parte del lavoro della guarigione è diventare amico di questo testimone, che è il cronista delle informazioni che la mente razionale ha chiuso dentro per “dimenticarle”.

Essere testimoni della consapevolezza e imparare da ciò che vediamo è sia un peso sia un dono. Il peso è conoscere per sempre la capacità di crudeltà del mondo. Il dono è conoscere la nostra capacità di sopravvivere con quello che, al momento del trauma, alla nostra mente razionale potrebbe essere sembrato impossibile da superare.

Riferimenti

  • Thompson, B. (2014). Survivors on the Yoga Mat. North Atlantic Books

Autore/i dell'articolo

Dott.ssa Antonella Montano

Dott.ssa Antonella Montano

  • Fondatrice e Presidente della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
  • Fondatrice e Direttrice dell’Istituto A.T. Beck per la terapia cognitivo-comportamentale di Roma e Caserta
  • Fondatrice e Vicepresidente CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
  • Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor dell’ACT (Academy of Cognitive Therapy)
  • MBSR teacher. Expert Yoga Trauma teacher certificata Yoga Alliance®-Italia/International
  • Membro dell’IACP (International Association of Cognitive Psychotherapy)
  • Membro dell’ESTD (European Society for Trauma and Dissociation)

Dott.ssa Roberta Borzì

Dott.ssa Roberta Borzì

  • Componente del comitato scientifico della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
  • Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. Ha anche conseguito entrambi i livelli della formazione in EMDR.
  • Socio Fondatore CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale.

Torna su