vai al contenuto principale

Inspirare ed espirare con il naso

Inspirare ed espirare con il naso

Tempo: 2-3 minuti

Descrizione: Invece di pensare a un modo giusto o sbagliato di respirare, è più utile pensare che ci siano dei modi di respirare più efficaci di altri. Sono molte le ragioni che rendono la respirazione nasale migliore rispetto a una respirazione attraverso la bocca. Ad esempio, la respirazione nasale è più efficace perchè permette un maggiore scambio tra diossido di carbonio e ossigeno. I peli del naso inoltre intiepidiscono, filtrano e umidificano l’aria che respiriamo. Alcuni studi, infatti, dimostrano che le persone che respirano attraverso il naso hanno minori probabilità di contrarre infezioni respiratorie rispetto a chi respira con la bocca.

La pratica di respirare con il naso (respirazione nasale) è semplice al punto da poterla fare anche mentre si è in fila allo sportello della banca, al semaforo, ecc. E’ un punto semplice e piacevole da cui iniziare per imparare a respirare in modo corretto.

Preparazione speciale: la respirazione nasale può essere fatta sempre e dovunque. Sdraiati, seduti, in piedi.

Respiriamo dal naso: esercizio

Comincia notando il tuo respiro per quello che è..non cercare di modificarlo in alcun modo…non giudicarlo…semplicemente respira e osserva…

Nota la temperatura del tuo respiro…senti il fresco quando inspiri e il tepore quando espiri…sono i peli delle tue narici che lavorano sodo per intiepidire, umidificare e filtrare l’aria che respiri

Nota se qualche parte del tuo corpo si sta muovendo e portaci sopra l’attenzione…metti le mani ai lati della tua gabbia toracica…senti le costole che si muovono sotto le tue dita mentre respiri….

Continua a inspirare ed espirare attraverso il naso…vedi se riesci a rallentare il tuo respiro…solo un pochino…

Nota come ti senti e continua a respirare intenzionalmente attraverso il naso…

Riferimenti

  • Spence, J. (2022). Trauma Informed Yoga. Tantor Audio

Autore/i dell'articolo

Dott.ssa Antonella Montano

Dott.ssa Antonella Montano

  • Fondatrice e Presidente della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
  • Fondatrice e Direttrice dell’Istituto A.T. Beck per la terapia cognitivo-comportamentale di Roma e Caserta
  • Fondatrice e Vicepresidente CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
  • Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor dell’ACT (Academy of Cognitive Therapy)
  • MBSR teacher. Expert Yoga Trauma teacher certificata Yoga Alliance®-Italia/International
  • Membro dell’IACP (International Association of Cognitive Psychotherapy)
  • Membro dell’ESTD (European Society for Trauma and Dissociation)

Dott.ssa Roberta Borzì

Dott.ssa Roberta Borzì

  • Componente del comitato scientifico della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
  • Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. Ha anche conseguito entrambi i livelli della formazione in EMDR.
  • Socio Fondatore CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale.

Torna su