vai al contenuto principale

Come scriversi una lettera compassionevole

  • News

Prima di iniziare a scriverti una lettera compassionevole, la cosa più importante è riuscire a provare veramente compassione verso te stesso. Permetti alle tue emozioni di connettersi con te stesso, immagina un flusso di gentilezza amorevole che ti possa raggiungere, come se tu potessi percepire l’aiuto gentile, caloroso e non giudicante che una persona che ti vuole bene ti può dare e che tu daresti a una persona che ami. E ora concentrati sulla tua intenzione di prenderti cura di te stesso e sul fatto che ti puoi veramente liberare della tua sofferenza.

 

Ecco alcune indicazioni per scriverti una lettera compassionevole:

  1. Inizia scrivendo Caro…
  2. Comincia a notare e validare il tuo disagio e ricorda a te stesso la tua motivazione ad alleviare la sofferenza associata al trauma. Torna indietro al tuo passato
  3. Porta alla mente la tua gentilezza amorevole, e ricorda a te stesso i pensieri, le emozioni e i comportamenti compassionevoli che potresti usare per alleviare la tua sofferenza
  4. Ricorda che ora sei al sicuro e puoi accedere ai tuoi sentimenti di sicurezza attraverso l’immaginazione. Se preferisci, chiudi gli occhi
  5. Inizia a scrivere solo quando ti sentirai al sicuro e sarai sintonizzato con un atteggiamento compassionevole
  6. Comincia la lettera riconoscendo il tuo coraggio, la tua resilienza e la tua capacità di affrontare, sia ora che in passato, la tua vita
  7. Ricorda quello che hai attraversato e come il tuo cervello sia focalizzato sulla minaccia per via delle esperienze che hai avuto
  8. Trascorri un po’ di tempo a riconoscere l’impatto e l’effetto cumulativo che le tue strategie di sicurezza hanno avuto sulla tua vita e sul tuo benessere
  9. Usa il tuo insight e la tua comprensione per valutare che quello che è successo non è colpa tua. Riconosci che non avresti potuto fare altro. È però una tua responsabilità impegnarti oggi a guarire da questi eventi
  10. Pensa a quello che ti è utile nell’affrontare i ricordi traumatici
  11. Fai un’affermazione conclusiva di coraggio e determinazione a condurre la vita compassionevole che vuoi e meriti
  12. Riguardala, nota se ci sono punti in cui sei stato un po’ critico e modificali con parole più amorevoli per te stesso
  13. Trascorri un po’ di tempo a rendere realistica la tua lettera sviluppando sentimenti di compassione mentre la leggi a voce alta

Riferimenti

  • Lee, D. (2012). Recovering from Trauma using Compassion Focused Therapy. London: Robinson
Torna su