skip to Main Content
info@ilvasodipandora.org

L’importanza dell’autoapertura per la guarigione dal trauma

L’importanza Dell’autoapertura Per La Guarigione Dal Trauma

Il Vaso di Pandora ha tra le sue finalità quella di permettere ai survivor di aprirsi ed esternare le proprie sofferenze, legate ai traumi subiti. Quali sono le caratteristiche di una persona aperta? Quali i benefici di un simile atteggiamento? Cosa vuol dire essere aperti?

Il termine apertura si riferisce alla inclinazione di un individuo a essere recettivo a nuove idee, nuove situazioni, e informazioni inaspettate. Tra gli individui che possono essere considerati persone di mente aperta è possibile osservare molti dei seguenti comportamenti e atteggiamenti:

  • Le persone di mente aperta sono in grado di ascoltare anche pareri contrari e, se necessario, modificare i propri comportamenti così da apprendere, vivere secondo i propri valori o adattarsi alle circostanze in cambiamento
  • Le persone di mente aperta esprimono le proprie opinioni contemplando però anche la propria imperfezione. Non danno per scontato che il proprio modo di pensare sia l’unico o quello corretto.
  • Le persone di mente aperta non prendono se stesse o la vita troppo seriamente. Possono ridere delle proprie paure o stranezze senza colpevolizzare se stesse o gli altri
  • Le persone di mente aperta sono disposte a impegnarsi (e a re-impegnarsi) in conflitti per apprendere, risolvere un problema o migliorare una relazione. Li vedono come opportunità per crescere piuttosto che come minacce
  • Le persone di mente aperta sono in grado di ammettere quando le loro azioni hanno causato danno agli altri, e si scusano quando è necessario
  • Le persone di mente aperta mostrano entusiasmo nell’apprendere cose nuove e sono curiose davanti situazioni nuove
  • Le persone di mente aperta celebrano la diversità
  • Le persone di mente aperta danno agli altri il beneficio del dubbio
  • Le persone di mente aperta non hanno bisogno di provare che hanno ragione, anche quando effettivamente ce l’hanno
  • Le persone di mente aperta si assumono la responsabilità delle proprie reazioni nei confronti del mondo piuttosto che incolpare gli altri, andare in pezzi o aspettarsi che sia il mondo a cambiare
  • Le persone di mente aperta esprimono, con umiltà, ciò che sentono o pensano
  • Le persone di mente aperta permettono agli altri, e anche a loro stesse, di non dover immediatamente comprendere, risolvere o riparare a un problema o a una questione

Quali di questi atteggiamenti potresti aggiungere nella tua vita?

L’apertura è una potente colla relazionale

Perché ci piacciono le persone di mente aperta? Come specie, riconosciamo istintivamente il valore che l’apertura porta alle relazioni. Per esempio, tendiamo a fidarci delle persone di mente aperta perché hanno più possibilità di rivelare, piuttosto che di nascondere, i loro sentimenti interiori. Desideriamo affiliarci con le persone di mente aperta perché sono umili.

Il comportamento di apertura mentale è molto spesso associato alle espressioni e ai gesti universalmente connessi all’amicizia, alla curiosità e alla non-dominanza – movimenti delle sopracciglia, sorrisi, gesti di apertura con le mani, alzare le spalle, annuire con voce decisa, un tono musicale di voce, e fare a turno durante la conversazione. Inoltre, rivelando apertamente agli altri le nostre opinioni, sentimenti, e pensieri, creiamo opportunità reciproche di apprendimento o dialoghi con altri che possono completare e rifinire le nostre idee. L’apertura mentale rappresenta la pietra angolare di tutti i nuovi apprendimenti.

Riferimenti

  • Lynch, T.R. (2018). Radically Open Dialectical Behavior Therapy: Theory and Practice for Treating Disorders of Overcontrol. Context Press, pp. 178-179

Autore/i dell'articolo

Dott.ssa Antonella Montano

Dott.ssa Antonella Montano

  • Fondatrice e Presidente della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
  • Fondatrice e Direttrice dell’Istituto A.T. Beck per la terapia cognitivo-comportamentale di Roma e Caserta
  • Docente e Supervisore dell’A.I.A.M.C. (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento)
  • Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor dell’ACT (Academy of Cognitive Therapy)
  • MBSR teacher. Expert Yoga Trauma teacher certificata Yoga Alliance®-Italia/International
  • Membro dell’IACP (International Association of Cognitive Psychotherapy)
  • Membro dell’ESTD (European Society for Trauma and Dissociation)

Dott.ssa Roberta Borzì

Dott.ssa Roberta Borzì

  • Componente del comitato scientifico della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
  • Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. Ha anche conseguito entrambi i livelli della formazione in EMDR.

Back To Top