skip to Main Content
info@ilvasodipandora.org

La dissociazione secondo Dell

La Dissociazione Secondo Dell

Una definizione esaustiva della dissociazione deve includere non solo una struttura di parti distinte di personalità che si alternano, ma anche esperienze intrusive che si verificano lungo uno spettro di vari gradi di amnesia per gli eventi traumatici.

Dell nel 2006 ha utilizzato questo spettro per organizzare i sintomi dissociativi più frequenti. Aveva notato che tutti i pazienti avevano problemi di memoria e l’83-95% mostrava depersonalizzazione, derealizzazione, flashback post-traumatici, sintomi somatoformi e comportamenti di trance.

Tra l’85% e il 100% sperimentavano intrusioni parzialmente dissociate, come voci di bambini, voci persecutorie, perdita temporanea di conoscenza ed emozioni, impulsi e azioni stereotipati che apparivano disconnessi rispetto alla situazione presente della persona. Tra il 61 e l’88% di questi pazienti evidenziavano intrusioni pienamente dissociate, ovvero amnesie. Queste comprendevano perdita del senso del tempo, fughe, ritrovamento di oggetti e riscoperta tardiva di azioni.

Riferimenti

  • Forgash, C. e Copeley M. (2008). Healing the Heart of Trauma and Dissociation. With EMDR and Ego State Therapy. Springer Publishing Company
Back To Top