skip to Main Content
info@ilvasodipandora.org

Regolazione di sé e delle emozioni

Regolazione Di Sé E Delle Emozioni

Negli anni recenti, l’importanza dell’auto-regolazione è stata estensivamente oggetto di ricerca nel campo delle neuroscienze diventando un costrutto prominente nel panorama psicologico. Si è compreso adesso che una delle conseguenze più significative del trauma delle prime relazioni e dello shock traumatico è la risultante mancanza di capacità nell’auto-regolazione emotiva e neurovegetativa. Lo shock traumatico e il trauma dello sviluppo compromettono, infatti, la nostra abilità a regolare le emozioni e disturbano le funzioni neurovegetative come il respiro, il battito cardiaco, la pressione sanguigna, la digestione e il sonno.
Detto semplicemente, l’auto-regolazione significa che quando siamo stanchi possiamo dormire, e quando siamo stressati abbiamo modalità sane di lasciar andare questo stress. La regolazione delle emozioni include il modo in cui fronteggiamo la tristezza, la gioia, la rabbia, l’eccitazione, la sfida, la paura, tutta la gamma delle emozioni umane.

I sintomi di disregolazione emotiva si sviluppano quando non siamo in grado di sentire le nostre emozioni, quando ci sovrastano o rimangono irrisolte.

È essenziale per il nostro benessere essere in grado di gestire l’intensità sia delle nostre emozioni positive che di quelle negative. Quando non riusciamo a gestire le nostre emozioni forti o difficili o quando siamo ansiosi o depressi, ci troviamo in uno stato di disregolazione. Il sonno disturbato, pattern alimentari alterati, ansia, attacchi di panico, comportamenti compulsivi, depressione, e dipendenza sono alcuni dei più comuni sintomi di disregolazione. Il Vaso di Pandora, con le conoscenze teoriche e pratiche che fornisce, favorisce questo processo di auto-regolazione.

Riferimenti

  • Heller, L. & LaPierre, A. (2012). Healing Developmental Trauma. North Atlantic Books

Autore/i dell'articolo

Dott.ssa Antonella Montano

Dott.ssa Antonella Montano

  • Fondatrice e Presidente della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
  • Fondatrice e Direttrice dell’Istituto A.T. Beck per la terapia cognitivo-comportamentale di Roma e Caserta
  • Docente e Supervisore dell’A.I.A.M.C. (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento)
  • Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor dell’ACT (Academy of Cognitive Therapy)
  • MBSR teacher. Expert Yoga Trauma teacher certificata Yoga Alliance®-Italia/International
  • Membro dell’IACP (International Association of Cognitive Psychotherapy)
  • Membro dell’ESTD (European Society for Trauma and Dissociation)

Dott.ssa Roberta Borzì

Dott.ssa Roberta Borzì

  • Componente del comitato scientifico della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
  • Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. Ha anche conseguito entrambi i livelli della formazione in EMDR.

Back To Top