skip to Main Content
info@ilvasodipandora.org

Il trauma secondo Primo Levi

Il Trauma Secondo Primo Levi

«Il ricordo di un trauma, patito o inflitto, è esso stesso traumatico, perché richiamarlo duole o almeno disturba: chi è stato ferito tende a rimuovere il ricordo per non rinnovare il dolore; chi ha ferito ricaccia il ricordo nel profondo, per liberarsene, per alleggerire il suo senso di colpa.»

 

Primo Levi

Riferimenti

  • Tratto dalla tesi finale di specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale della dott.ssa Valentina Moreas discussa all’Istituto A.T. Beck di Caserta, Novembre 2018
Back To Top