skip to Main Content
info@ilvasodipandora.org

Un esercizio di cooperazione

Ogni volta che eserciti il ​​tuo corpo e la tua mente, fallo per espandere te stesso piuttosto che per aggiustare qualcosa. Niente di te è difettoso. Non fare di questi esercizi una punizione. È bello avere un obiettivo e una visione. Inizia dicendo a te stesso che vuoi essere nella migliore forma emotiva e fisica possibile in questo momento. Quindi scopri e immagina qual è quella forma. Lascia che le tue esperienze emotive diventino un veicolo di scoperta. Lascia che ti motivino, ti aiutino a fissare obiettivi e ad assumerti dei rischi. Il movente e l’emozione hanno la stessa radice nella parola latina motere, che significa “muoversi”. Alcune emozioni costruttive ti spingono a perseguire i tuoi obiettivi; altre, come la rabbia, ti rallentano o ti fermano.

Le emozioni costruttive sono potenti motivatori, che modellano internamente il modo in cui agisci. I collegamenti tra i tuoi sentimenti e ciò che pensi, dici e fai sono reali e sostenibili. I sentimenti influenzano i tuoi risultati. Quei misuratori interni e quei segnali sottili che ti dicono cosa stai provando sono guide continue per farti sapere come stai.

Esercizio

Usa questo esercizio per lasciare che le tue emozioni costruttive guidino ciò che vuoi, apprezzi e desideri realizzare.

Cosa ti piacerebbe di più fare, creare o realizzare in questo momento?

Cosa ti piacerebbe stabilizzare dei risultati ottenuti?

Le tue azioni corrispondono ai tuoi desideri?

I tuoi risultati sono i tuoi desideri in azione. Sii chiaro su ciò che desideri, quindi scegli i tuoi passi con l’intenzione di realizzare quei desideri.

Prenditi del tempo per allinearti ogni giorno a ciò che apprezzi di più. Puoi sederti per un momentola mattina a casa, alla scrivania prima del lavoro o la sera prima di andare a letto. Annota le tue risposte e rifletti su di esse. Onora te stesso. Sii onesto e spontaneo mentre completi le seguenti frasi:

Quello che voglio è…

Quello che voglio e sto permettendo è…

Quello che voglio e non sto permettendo è…

Quello che non voglio è…

Quello che non voglio e sto permettendo è…

Quello che non voglio e non sto permettendo è

L’uso della vera volontà e del potere ti dà l’intenzione e l’energia per agire in base a ciò che desideri. Sviluppa carattere, integrità e la capacità di essere fedele alla tua coscienza, piuttosto che seguire gli impulsi degli altri o essere dominato da condizioni esterne. La volontà e il potere richiedono la focalizzazione dell’attenzione, che è una forma di autodisciplina fisica ed emotiva.

Senza autodisciplina non si possono raggiungere obiettivi. Attraverso la pratica quotidiana dello yoga raggiungerai più facilmente anche altri obiettivi, perché imparerai a essere costante.

Quando la tua mente è allineata e collabora con la tua intelligenza e il tuo scopo più profondi, stai praticando volontà e potere. Stai flettendo i tuoi muscoli emotivi.

Riferimenti

  • Bennett, B. (2011). Emotional Yoga: How the Body Can Heal the Mind. Atria Books

Autore/i dell'articolo

Dott.ssa Antonella Montano

Dott.ssa Antonella Montano

  • Fondatrice e Presidente della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
  • Fondatrice e Direttrice dell’Istituto A.T. Beck per la terapia cognitivo-comportamentale di Roma e Caserta
  • Fondatrice e Vicepresidente CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
  • Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor dell’ACT (Academy of Cognitive Therapy)
  • MBSR teacher. Expert Yoga Trauma teacher certificata Yoga Alliance®-Italia/International
  • Membro dell’IACP (International Association of Cognitive Psychotherapy)
  • Membro dell’ESTD (European Society for Trauma and Dissociation)

Dott.ssa Roberta Borzì

Dott.ssa Roberta Borzì

  • Componente del comitato scientifico della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
  • Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. Ha anche conseguito entrambi i livelli della formazione in EMDR.
  • Socio Fondatore CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale.

Back To Top