vai al contenuto principale

Terapia cognitivo comportamentale focalizzata sul trauma

TF-CBT

La terapia cognitivo comportamentale focalizzata sul trauma (Trauma-Focused Cognitive-Behavioral Therapy – TF-CBT) è il trattamento evidence-based più riconosciuto per i bambini che hanno subìto abusi e traumi.

Il protocollo è stato originariamente sviluppato e valutato nei primi anni ’90 da Judith Cohen, Esther Deblinger e Anthony Mannarino. Come risultato del convincente supporto empirico, la TF-CBT è attualmente considerata molto solida per il trattamento dei bambini con disturbo da stress post-traumatico e sintomatologia associata.

Sebbene i trials originari del modello fossero focalizzati sul trattamento dei bambini che hanno sperimentato abuso sessuale, i successivi trials hanno dimostrato l’efficacia della TF-CBT per bambini esposti ad altri eventi traumatici (violenza da parte del partner, terrorismo, disastri naturali). Inoltre, i bambini compresi tra i 3 e i 18 anni, provenienti da diversi background culturali ed etnici, hanno riscontrato benefici significativi dalla TF-CBT.

 

Componenti della TF-CBT:

P (Psychoeducation and parenting skills training): psicoeducazione e addestramento alle abilità genitoriali

R (Relaxation skills training): addestramento alle abilità di rilassamento

A (Affective identification and modulation training): identificazione emotiva e addestramento alla modulazione

C (Cognitive coping): coping cognitivo per affrontare i pensieri relativi al trauma

T (Trauma narrative development and cognitive processing): sviluppo narrativo del trauma ed elaborazione cognitiva

I (In vivo exposure): esposizione in vivo

C (Conjoint caregiver-child sessions): sedute condivise caregiver-bambino

E (Enhance safety and future development): promuovere sicurezza e sviluppi futuri

Riferimenti

  • Allen, B., Kronenberg, M (2014). Treating traumatized children. Guilford Press

Autore/i dell'articolo

Dott.ssa Antonella Montano

Dott.ssa Antonella Montano

  • Fondatrice e Presidente della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
  • Fondatrice e Direttrice dell’Istituto A.T. Beck per la terapia cognitivo-comportamentale di Roma e Caserta
  • Fondatrice e Vicepresidente CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
  • Certified Trainer/Consultant/Speaker/Supervisor dell’ACT (Academy of Cognitive Therapy)
  • MBSR teacher. Expert Yoga Trauma teacher certificata Yoga Alliance®-Italia/International
  • Membro dell’IACP (International Association of Cognitive Psychotherapy)
  • Membro dell’ESTD (European Society for Trauma and Dissociation)

Dott.ssa Roberta Borzì

Dott.ssa Roberta Borzì

  • Componente del comitato scientifico della Onlus Il Vaso di Pandora, la Speranza dopo il Trauma.
  • Psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
  • Vanta esperienza clinica in ambito adulto, e si occupa prevalentemente di tutti i disturbi d’ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, problematiche sessuali, disturbi di personalità con la Schema Therapy, in cui è formata attraverso training specifici e supervisione con esperti del settore. Ha anche conseguito entrambi i livelli della formazione in EMDR.
  • Socio Fondatore CBT-Italia – Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale.

Torna su