vai al contenuto principale

Disturbo da stress post-traumatico complesso (cPTSD)

È un quadro complesso e pervasivo di sintomi che possono insorgere quando una persona ha subito un trauma o una serie di traumi gravi, prolungati o ripetuti, come ad esempio abusi sessuali infantili ricorrenti. Queste esperienze traumatiche alterano lo sviluppo dell’individuo e causano dei sintomi che interessano la sfera fisica, emotiva, interpersonale e sociale. Oltre ai consueti sintomi del Disturbo Post-traumatico da Stress, possono essere presenti dissociazione, somatizzazione, instabilità affettiva, disturbi dell’identità e dei confini della persona, comportamenti autolesionistici, comportamento sessuale impulsivo e a rischio, difficoltà nella modulazione della rabbia e degli affetti in generale, coinvolgimento cronico in relazioni disfunzionali e frustranti, comportamenti autolesionistici (farsi del male, assumere sostanze come alcool o droga, ecc.), sintomi intrusivi di particolare gravità. A ciò possono aggiungersi sintomi fisici cronici e invalidanti (dolori addominali, nausea, vomito, mal di testa, ecc.) che i professionisti della salute non riescono a ricondurre a un disturbo medico.

« Back to Glossary Index
Torna su