info@ilvasodipandora.org
L’esposizione a eventi traumatici determina nei sopravvissuti delle importanti alterazioni fisiologiche (p.e., lo stato di allerta cronico/iperarousal), nella memoria (p.e., frammentazione dei ricordi) e psicologiche (p.e., visione negativa di sé, degli altri e del mondo). L’impatto dell’esperienza traumatica cambia da persona a persona.

Gli eventi traumatici possono essere di varia natura e, di conseguenza, anche l’impatto sull’individuo. Le “cicatrici” lasciate sul sopravvissuto dipendono da:

  • – durata, frequenza e intensità degli episodi;
  • – età in cui l’evento traumatico si presenta;
  • – tipologia di evento traumatico.

A fronte dei diversi e multisfaccettati sintomi di origine traumatica che si possono presentare durante lo sviluppo e nell’arco della vita dei sopravvissuti, si delineano distinte e indipendenti categorie diagnostiche legate al trauma:

Quindi, a seconda del tipo di trauma, si delineano quadri sintomatologici diversi, che troverete descritti di seguito in questa sezione.